In Economia

SOLDIDI REDAZIONE

Oltre 30mila tra dipendenti e pensionati della Regione Sicilia sono rimasti senza stipendio.

Il bilancio regionale non è infatti ancora stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, mentre l’impugnativa della finanziaria ha lasciato senza fondi enti e consorzi regionali, con migliaia di persone che non sanno quando riceveranno il salario. Intanto il governatore, Rosario Crocetta, è a Roma per incontrare il premier, Enrico Letta.

Post suggeriti
Mostrati 6 commenti
  • Marco Tizzi
    Rispondi

    Non ci sperate, arriveranno si soldi per appianare tutto, non illudetevi.

    • Stefano Nobile
      Rispondi

      nessuna illusione.
      Arriveranno sì i soldi.
      D’altronde, parliamoci chiaro, mica possiamo far morire di fame quei 30’000.
      Per cui bisogna che i soldi saltino fuori, senza se e senza ma.
      A costo di far morire di fame 30’000 persone da qualche altra parte.
      30’000 sempre che vada bene

  • leonardofaccoeditore
    Rispondi

    Ovvio che li troveranno, altrettanto ovvio che si tratti dio unsegnale dell’INSOSTENIBILITA’ DEL SISTEMA!!! E non possono continuare a trovarli all’infinito…

  • depaoli.fabrizio@liberi.it
    Rispondi

    Un po’ di ottimismo ragazzi, non sarei così sicuro sul “li troveranno”, io ho smesso di darglieli da un po’ e per fortuna in molti hanno cominciato a fare come me.
    Diventa sempre più un problema “trovarli”, hem… volevo dire RUBARLI.
    E poi vedete il lato positivo: il dipendente pubblico siciliano che parlando con il suo amico che invece lavora nel PRIVATO gli chiede: meeenchia.. ma atte li hanno dati i piccioli?
    E l’altro che risponde: certo!

    Quello che voglio dire è che la gente inizia a capire che c’è qualcosa che non quadra, e la baldanza tipica di chi deve prendere soldi dallo stato si trasforma prima in dubbio poi in insicurezza e poi in sfiducia totale. Quella gente deve iniziare per forza a mettere in discussione il sistema.
    È comunque un segnale positivo.
    Un saluto .

  • William
    Rispondi

    Speriamo che sia l’inizio della fine!!!!!!!!!!

  • FrancescoL
    Rispondi

    Peccato che sia solo una cosa momentanea, i soldi degli schiavi fiscali arriveranno

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca