In Anti & Politica

CETTO STATODI ANDREA ZUCCHI

Nel Paese Fantastico ciò che più contava era la Procedura. Non era importante l’obiettivo delle azioni, era fondamentale che fosse rispettata la Procedura. 

La Procedura iniziava quando i Ragazzi Intelligenti si inventavano una legge. 
La Procedura prevedeva che la legge fosse impossibile da rispettare.
La Procedura prevedeva allora che gli omini appartenenti ad una certa categoria si lamentassero.
A questo punto i Ragazzi Intelligenti, magnanimi, facevano la deroga per la categoria che si era lamentata.

In seguito la Procedura prevedeva che si lamentasse un’altra categoria di omini, cosicché i magnanimi potessero ri-derogare. A norma di legge.

Legge magnanima oggi, legge magnanima domani… insomma magna magna ogni giorno. A norma di legge.

Dunque, in sintesi, la Procedura prevedeva che per ogni legge, si promulgassero i relativi diritti a non rispettarla. Si chiamava solidarietà. Naturalmente in questo modo non si capiva una cippalippa nelle leggi e questo era l’obiettivo della Procedura. Si chiamava equità.

Importante era che gli omini, per ottenere ogni diritto magnanimamente concesso, dovessero fare Domanda Di Deroga, a norma di legge magna magna, per poter non rispettare la legge.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Avevamo così gli omini, che la Grande Legge Ricostituente definiva tutti uguali di fronte alla legge, i quali si distinguevano in due tipologie, ovviamente previste dalla Procedura: quelli che statolatravano presentando domanda e tutti gli altri, brutti delinquenti antisociali.

I primi, ogni sera, prima di addormentarsi recitavano seri:

Stato nostro che sei nei Palazzi
sia celebrato il tuo nome
venga il tuo debito
sia applicata la Procedura
come tra i Ragazzi Intelligenti, così tra gli omini

Dacci oggi la nostra legge magna magna,
appicicaci un altro po’ dei tuoi debiti,
che noi proviamo ad ammollarli agli altri

e non ci indurre in libertà
ma liberaci dal pensare
GRAZIE

Dopodiché gli omini diligenti dormivano il sonno dei giusti.

Recent Posts
Showing 3 comments
  • Nicola Albano
    Rispondi

    Geniale !

  • Mirko
    Rispondi

    Bravo! Mi sono rotolato dalle risate!

  • CARLO BUTTI
    Rispondi

    Bellissima la parodia del Pater Noster. Lo Stato è la divinità dei nostri tempi. Avete notato? Una volta per i preti gli atti impuri erano il peggior peccato mortale, oggi l’evasione fiscale. Anche il Papa è arrivato a lodare il relativismo…

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search