In Anti & Politica, Economia, Libertarismo

GulpDI LEONARDO FACCO

I giornali non vedono l’ora di poter sparare titoli in prima pagina tipo questo: “Fisco, nei primi cinque mesi scoperti oltre 3 mila evasori totali”. Sulle ali dell’eccitazione, nell’articolo scrivono: “Sono 3.070 evasori, tra cui anche persone e società che hanno nascosto all’estero i propri redditi, non dichiarando nulla in Italia, dicono i dati diffusi dalla Guardia di finanza in occasione del 240esimo anniversario del Corpo”.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Ora, al netto del fatto che la stragrande maggioranza di coloro che vengono additati come evasori finiscono per vincere in tribunale le loro cause, lasciatemi ripetere – per l’ennesima volta – che l’evasore totale non esiste proprio, fatto salvo nelle menti bacate dei nipotini degli statalesi. Non pagare l’Irpef (un’imposta diretta) non dà… CONTINUA A LEGGERE QUA.

Recent Posts
Showing 6 comments
    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      100 una sega!

      • Sigismondo di Treviri
        Rispondi

        Anche se fossero soltanto 100, ci sarebbe di che piangere o ridere, a seconda dei casi.

  • Albert Nextein
    Rispondi

    Semplifichiamo, individualmente questo garbuglio.

  • Guglielmo Piombini
    Rispondi

    Il grande Leo continua nella sua brillante opera di demolizione di tutte le più diffuse e fallaci idee sulle tasse e l’evasione.

    Che i dipendenti pubblici non paghino le tasse è, del resto, una questione di pura logica. Come potrebbe lo Stato ottenere delle entrate “tassando” il settore pubblico, se questo non produce utili ma solo perdite colossali? Dato che il settore pubblico non produce attivi, non c’è nulla da tassare.

    Se domani tutte le aziende private chiudessero o emigrassero, le entrate dello stato crollerebbero a zero, e non ci sarebbe più un euro per pagare gli stipendi dei burocrati.

  • gastone
    Rispondi

    l’ultimo controllo dello stato è quello del blocco degli individui
    all’interno del proprio territorio, dove esercita il monopolio della violenza.
    il blocco dei capitali precede solo di un breve lasso temporale

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search