In Economia, Esteri

bn3di MICHAEL SNYDER*

Venerdì 6 Marzo abbiamo appreso che il “tasso di disoccupazione” ufficiale è sceso al 5,5%. Dal momento che un tasso di disoccupazione del 5% è considerato “piena occupazione” da molti economisti, molti media mainstream hanno preso questo come un segno che l’economia statunitense si è quasi completamente “recuperata” dall’ultima recessione.

Infatti secondo il Wall Street Journal, alcuni funzionari della Federal Reserve ritengono che «l’economia degli Stati Uniti è già in piena occupazione». Ma come può essere? Certamente non quadra con la realtà….

CONTINUA A LEGGERE QUI

Post suggeriti
Commenti
  • Pedante
    Rispondi

    La credulità degli elettori è una vera ambrosia per i demagoghi.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca