In Anti & Politica, Varie

tradimento-copDI REDAZIONE

OFFERTA ESAURITA!!!! GRAZIE!!!

Come capita di tanto in tanto, la Leonardo Facco Editore lancia qualche OFFERTA SPECIALE per incentivare alla lettura.

Questa volta si tratta di 3 libri, il cui prezzo totale è 40 euro, che vendiamo a soli 15 euro (spedizione compresa). DISPONIBILI SOLO 10 PEZZI!

ORDINA A: Leonardofaccoeditore@gmail.com

IL GRANDE TRADIMENTO – “L’ignoranza del presente nasce fatalmente dall’incomprensione del passato”.
Con queste parole lo storico Marc Bloch spiega molti dei fenomeni di oggi, tra i quali dobbiamo annoverare l’invasione islamica dell’Europa.
Tanto per essere chiari, la storia presenta sempre il suo conto!
Un conto che sta diventando salatissimo, vuoi per ragioni demografiche, vuoi per uno strano collaborazionismo di quegli intellettuali che disprezzano la libertà ed il buon senso delle tradizioni.
L’Islam – come scrive Piombini in appendice – appare sempre più una micidiale macchina di oppressione e il futuro dell’Europa è sempre più incerto.
Il regista Renzo Martinelli – nella prefazione – scrive: “Storicamente, l’Islam si è sempre mosso alla conquista dell’Occidente. E’ accaduto in passato. Riaccadrà. Sta accadendo”.
Con questo libro, l’autore invita tutti a prendere coscienza dei fatti, pena la fine della civiltà occidentale.

AUTORE: MARCO CASETTA

PREFAZIONE DI RENZO MARTINELLI

POSTFAZIONE DI GUGLIELMO PIOMBINI


L’INSOPPORTABILE PESO DELLO STATO  – E proprio un “libretto blu” è raccoglie i contributi emersi in un convegno organizzato dal Centro Italiano Documentazione Azione Studi di Torino, il quale è stato una piacevole costante della destra liberale che pensa. Il volume, di 240 pagine è una raccolta di saggi di autori di sicuro appeal libertario, quali Sergio Ricossa, Carlo Lottieri, Pascal Salin. In tutto 13 contributi di altissimo livello.

Ecco l’essenza di questo “libretto blu”: è tutto un inno alle libertà dell’individuo, contro l¹invadenza oppressiva dello Stato. Perché solo l’Uomo, solo il singolo, pensa, solo il singolo agisce. “E solo lui è responsabile, perché le responsabilità sono di rigore individuali”, puntualizza il filosofo francese Alain Laurent.

“L’insopportabile peso dello Stato” si propone allora come un efficace breviario del pensiero libertario, non senza qualche contributo che un po’ stona e puzza di compromesso, ma poco male, i libertari sono abituati al confronto.


libri-EuropaUNA SOCIETA’ LIBERA PER L’EUROPA – Un volume introvabile, fuori catalogo, ma ancor più interessante da leggere oggi che l’Unione Europea sta vacillando. Giuristi, scienziati della politica e filosofi di fama internazionale discutono su come può configurarsi una libera Europa, nel rispetto della articolata pluralità di culture, di valori e differenze che contraddistinguono l’identità europea.

Se si debba mirare all’imposizione di un’unica normazione dirigista o ad una competizione evolutiva. Il volume raccoglie saggi di Bernholz, Davies, Flew, Leisner, van Meerhaeghe, Miglio, Minogue, Radnitzky, Revel, Ricossa, Robilant, Salin, Schleicher.

Indice

• Presentazione di Enrico di Robilant e Gerard Radnitzky

• Società e sistemi informativo-normativi
* L’Europa al bivio: progettazione costruttivista o competizione evoluzionaria di Gerard Radnitzky
* La competizione dei sistemi informativo-normativi di Enrico di Robilant
* Servizi di istruzione: competizione o monopolio di stato di Antony Flew
* Identità europea, nazionale ed etnica dopo il 1992: sfide all’educazione e all’opinione pubblica di Klaus Schleicher

• Il quadro economico
* Comunità Europea ed economia di mercato di M.A.G. van Meerhaeghe
* La teoria politica del successo economico di Kenneth Minogue
* Aspetti istituzionali dell’integrazione europea di Peter Bernholz
* Dimensioni del mercato e dimensioni delle imprese di Sergio Ricossa
* I problemi di armonizzazione delle imposte di Pascal Salin

• L’identità politica di una libera società europea
* La grande Europa è possibile? di Jean-François Revel
* Identità nazionale ed imposizione della moralità di John Christie Davies
* Europa occidentale e orientale: la ricomposizione di un modello costituzionale dominante di Gianfranco Miglio
* Federazione di cittadini e Stati: un modello per l’Europa di Walter Leisner

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search