In Anti & Politica, Economia, Esteri, Libertarismo

4fdi RON PAUL*

A seguito della storica crisi del mercato azionario di Lunedi scorso, molti politici e cosiddetti esperti economici si sono precipitati ai microfoni a spiegare perché il mercato si è schiantato proponendo “soluzioni” per i nostri problemi economici.

Non a caso, la maggior parte di quelli che stanno commentando non solo non è riuscito a dare le giuste risposte, ma non sono riusciti neppure a porsi le giuste domande. Molti hanno incolpato per il crash la recente svalutazione della moneta cinese.

E’ vero che il crash è stato causato da una politica monetaria sbagliata. Tuttavia, la colpa non è della banca centrale cinese, ma della Federal Reserve statunitense. Le politiche inflazionistiche della Federal Reserve distorcono l’economia, creando bolle, che a loro volta creano un mercato azionario in forte espansione e l’illusione di un diffuso benessere.

Inevitabilmente, la bolla scoppia, il mercato crolla, e l’economia affonda in una recessione….

CONTINUA A LEGGERE QUI

Post suggeriti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca