In Libertarismo, Varie

di REDAZIONE

Brano originale di RIKY ANELLI, intitolato “Alla maniera di Rubens”. Testo della presente canzone scritto da Leonardo Facco per la Grigliata Libertaria

TESTO

Lo Stato ha un’abitudine tragica

dirti che sei uno schiavo fiscale, non un uomo libero

Chissà perché lo fa?

 

Io che non voglio cambiare il mondo

spero che il mondo capisca di lasciarmi vivere

però lui non ci sta!

 

E faccio da me

che sono imperfetto, ma vivo

che so stare da solo anche se sbronzo

e non mi piego di fronte a uno stronzo

penso per me!

Le mie idee io comunque difendo

nonostante lui, io sono fiero.

E’ un mostro che vuol farsi impero.

 

Il potere è come un anello

toglilo al politicante

tu sai che è peggio di un ladro

fallo alla maniera di Leo.

Penderà dalla tua mano,

perché in fondo, chiunque fa il duro

con i soldi degli altri.

Io penso questo e ti esorto

fallo anche te!

 

(Io) vorrei una vita nuova

che mi asci i miei soldi

e sparisca il maltolto.

Lo so, era da fare prima,

ma ora si può, fai come me…

 

Articoli recenti
Mostrati 3 commenti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca