In Anti & Politica, Economia, Esteri, Varie

DI REDAZIONE

Questa sera, a partire dalle 18.00, sarà ospite di RADIO AN-CAP Paolo Pamini, economista svizzero, che verrà intervistato da Leonardo Facco sull’attuale situazione sociale ed economica.

Di Lugano, Pamini è un economista specializzato sui modi e conseguenze del finanziamento dello Stato e della mano pubblica (dalla tassazione fino alla politica monetaria) e su come le istituzioni (norme, processi e organizzazioni) influenzino il comportamento umano.

È docente di diritto fiscale presso il Politecnico Federale di Zurigo e l’Università di Lucerna, professionalmente attivo a Lugano quale manager presso i servizi legali e fiscali di PricewaterhouseCoopers. Ricercatore associato del Liberales Institut (Zurigo), scrive regolarmente op-ed per il Corriere del Ticino e (fino alla chiusura nel 2018) il Giornale del Popolo in materia di economia istituzionale ed economia monetaria. Dal 2015 è deputato nel parlamento cantonale (Gran Consiglio) del Cantone Ticino, incluse la Commissione gestione e finanze, la Commissione tributaria e la Commissione per la pianificazione del territorio.

Ha concluso un dottorato all’Univeristà di Zurigo in economia istituzionale e finanza con Bruno S. Frey e Thorsten Hens, dopo gli studi di laurea in econometria, finanza ed economia politica all’Università di Zurigo, dove prima di iniziare il mandato di insegnamento al Politecnico federale nel 2012 ha tenuto ininterrottamente corsi in macroeconomia, matematica e finanza. Dal 2015 è esperto fiscale federale diplomato.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Professionalmente è attivo nella consulenza fiscale nazionale per imprese, IVA compresa (in particolare ristrutturazioni, risanamenti, M&A, tax structuring, servizi finanziari). Nelle sue pubblicazioni accademiche si è occupato di temi legati a modelli di gestione partecipativa d’azienda su base consensuale (sociocrazia), alla corporate govenance comparata, agli attentati politici in America Latina e parimenti all’analisi politico-economica del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Ha scritto vari libri e capitoli di libri. Tra questi, ha curato la parte antologica de “I sette peccati del capitale” di Tito Tettamanti (Sperling & Kupfer 2002, Bilanz Verlag 2003) e ha scritto con Thorsten Hens un manuale di microeconomia (Springer 2008).

Vive a Lugano, sposato, con due gemelli.

PER COLLEGARTI CLICCA QUI: https://discord.gg/TbdUDa

Articoli recenti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca