In Anti & Politica

DI ALESSANDRO ROSSI

La guerra USA Russia, fortemente voluta dai DEM USA, si instaura semplicemente nel canale della retorica del sacrificio per un “bene collettivo superiore”, che è proprio di qualsiasi becero socialismo.
Funziona così. Qualunque socialismo promette che vivrai nel lusso, senza produrre nulla o quasi, perché se affidi tutte le proprietà ai governanti, questi troveranno un modo GENIALE E PERFETTO per cui “a tutti secondo le loro necessità”..
Va da se che nella realtà quali siano le necessità non le decide chi ha necessità, ma le decidono i governanti. I quali incidentalmente tendono a pensare che tu non abbia poi tutte queste necessità. (Loro invece si, ma è un altro discorso).
Poi accade quello che la Tatcher ha sempre detto:
“Eventually others people money will run out”
Vale la pena ricordare che “Eventually” è un false flag: non significa “eventualmente”, con accezione di possibilità, ma significa “alla fine”, con accezione di certezza.
NEL MOMENTO IN CUI i soldi degli altri finiscono lo Stato Socialista ha bisogno di levarti quelle poche proprietà che tu ancora hai, ma non ti può raccontare che ti ha detto un mare di cazzate e che quindi adesso ti toglierà tutto perché non è riuscito a fare la redistribuzione in maniera GENIALE E PERFETTA.
Per depredarti di quello che è rimasto, ha bisogno di coalizzarti verso un nemico.
E chiederti dei “sacrifici” per il “bene collettivo”.
Ha bisogno di raccontarti che il suo piano geniale è fallito o è in difficoltà, A CAUSA DI UN EVENTO ESTERNO, contro cui “tutti” (si legge TU) dobbiamo fare la nostra parte.
Ha bisogno della retorica patriottica e collettivista.
Perché se tu pensi che sei diventato povero per un virus, non pensi che invece ti hanno messo a pi greco mezzi e sodomizzato senza pietà.
E quindi, nella fase finale del collasso socialista, si sprecano le “calamità”, le “emergenze”, e “gli eventi esterni” per i quali “tutti” (si legge TU) dovremo fare fronte comune e fare “resilienza” (Si legge: non strillare mentre ti sodomizzano).
Quello che è avvenuto nel 2020, è stata la prima “emergenza” et “calamità” che hanno pianificato.
Dobbiamo “lottare uniti tutti contro il Virusssseeee”.
“Se non ci fosse stato il Virusseee, il nostro mondo socialista avrebbe reso tutti tanto ricchi e felici, ma purtroppo c’è stato il Virussseeee”
“Purtroppo siamo costretti a farvi soffrire per un bene collettivo superiore che è la sconfitta del Virussseeeee”
Dopo due anni, chiaramente si sente il bisogno di cambiare l’emergenza e possibilmente di dichiarare la Fulgida Vittoria dello Stato Socialista contro l’orrendo pericolo.
Segno tangibile della forza e della caratura morale dei nostri governanti che ci hanno condotto a fatica in porto durante la tempesta. (Qui devi dire : Sia lode al Governo).
Parallelamente però, le razzie e l’impoverimento che il governo ti ha imposto, non hanno magicamente fatto funzionare il socialismo, che per definizione non ha modo di funzionare. Ma anzi, hanno enormemente aggravato la situazione.
E quindi serve un’altra emergenza.
Le strade erano DUE.
Quella Climatica e quella bellica.
Hanno scelto l’emergenza Bellica.
E come prima ti dicevano che infilandoti una mascherina su per il culo, avresti salvato il mondo, adesso ti dicono che pagando il Kwh 7 euro, salverai il mondo. Che mettendo il termosifone a 14 gradi, vincerà il BENE..
Perché devi essere coeso. Devi combattere per il bene superiore..
Che spendendo quanto? SETTE MILIARDI AL MESE ??? Finalmente riuscirai a goderti i frutti del bellissimo mondo socialista che hanno progettato per te..
Devi essere ancora una volta, resiliente (vedi nota precedente).
MA, non è vero nulla.
Le emergenze sono create ad arte, o ALMENO ALMENO pilotate scientemente verso l’incancrenimento e non la risoluzione.
E per forza di cose, dopo una, ne verrà un’altra..
Mentre loro saranno lì a raccontarti che hai avuto sfortuna.
Sarebbe andato tutto bene… se non fosse stato che..
La prossima, POTREBBE essere quella climatica.. La raccontano e la progettano da anni.
Ma potrebbe pure essere un’altra emergenza sanitaria, o un’altra guerra.
Devi SEMPRE essere in guerra con Oceania ed EastAsia.

Recent Posts
Showing 3 comments
  • Giovanopoulos
    Rispondi

    Stupendo articolo, bravo Rossi!

    In poche righe c’è tutto quello che bisogna sapere.
    In poche righe c’è tutto quello che bisogna sapere per decidere di andarsene, ma dove?!

  • Danilo Freiles
    Rispondi

    Devi SEMPRE essere in guerra con Oceania OD EastAsia.

  • Giovanopoulos
    Rispondi

    Nel mio piccolissimo lo sto facendo.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search