In Anti & Politica, Libertarismo, Primo Piano

DI LEONARDO FACCO

Oggi, tutti quanti – compresi i grandi gruppi online – smetteranno di fare sconti superiori al 15% sui libri che hanno in catalogo? Vi poniamo una domanda: basta una legge idiota e illiberale per mettere fine alla libertà di scambiare e commerciare?

Al contrario, oggi, la LEONARDO FACCO EDITORE – piccola casa editrice di proprietà del MOVIMENTO LIBERTARIO – lanceia una “OFFERTA FUORILEGGE” (anche se il fuorilegge, secondo noi, è tale Riccardo Levi, primo firmatario di questa insulsa proposta liberticida sui prezzi di vendita dei libri, nonché da sempre in prima fila per imbavagliare il WEB).

Come immaginavamo, il presidente della Repubblica italiana con la petizione per abolire la legge sull’obbligo di sconto massimo sui libri, inviatagli da alcuni amici liberisti, ci si è pulito il… naso (giusto per usare un eufemismo). Crediamo si tratti dell’ennesima lezione per capire, una volta per tutte, che la politica non è la soluzione, ma il problema!

ECCO L’OFFERTA “FUORILEGGE”

MINIMA LIBERTARIA (novità assoluta) di Paolo L. Bernardini: 15 euro

I MISFATTI DELL’ISTRUZIONE PUBBLICA di Denis de Rougemont: 12 euro

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

LA FATTORIA DEI CAPITALI di Robert J. Smith: 6 euro

1999, FUGA DALLO STATO di Alberto Mingardi: 7 euro

LE GAMBE DELLA LIBERTA’ di Wendy Mc ElroY: 7 euro

L’ORDINE GIURIDICO DEI PRIVATI di Mauro Grondona: 22 euro

TOTALE: 69 EURO

In OFFERTA A 25 EURO, il 63% di sconto

(spese di spedizioni comprese)

Il Movimento Libertario è un gruppo politico che da oltre due anni è conosciuto dall’opinione pubblica per le azioni di disubbidienza civile e di resistenza fiscale. S’è opposto all’ultimo censimento, s’è autodenunciato per la semina di mais biotech da parte di un agricoltore e appoggia Giorgio Fidenato sulla battaglia contro il sostituto d’imposta.

Da oggi, Il Movimento Libertario lancia un’altra battaglia di libertà e proporrà – per coloro che saranno interessati – un’offerta scontatissima sui libri del catalogo della Leonardo Facco Editore, che dal 1996 si occupa di divulgare le idee coerentemente liberali.

Abbassare la testa di fronte ad una norma palesemente ingiusta è da codardi, non da legalitari. Inutile poi lamentarsi della casta se non si è in grado rispedire al mittente una norma coercitiva come quella che entrerà in vigore dal primo settembre.

Per dirla con Henry David Thoreau: “Sono nato troppo in alto per essere oggetto di possesso, per essere secondo in comando, o un servo utile e uno strumento, per qualsiasi sato sovrano che esista al mondo”.

Quindi, i miei libri li vendo al prezzo che più mi piace! Capito signor Levi? Io ignoro lo Stato!

PER ORDINARE: leonardo.facco@tiscali.it

—————————————————————————————————————————————————

LINK APPROFONDIMENTO DEI LIBRI

I MISFATTI DELL’ISTRUZIONE PUBBLICA di Denis de Rougemont: 12 euro

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

LA FATTORIA DEI CAPITALI di Robert J. Smith: 6 euro

1999, FUGA DALLO STATO di Alberto Mingardi: 7 euro

LE GAMBE DELLA LIBERTA’ di Wendy Mc ElroY: 7 euro

L’ORDINE GIURIDICO DEI PRIVATI di Mauro Grondona: 22 euro

LA NOVITA’ ASSOLUTA – MINIMA LIBERTARIA di Paolo L. Bernardini: 15 euro

La spesa pubblica cresce quasi in ogni dove, mentre numerosi stati europei sono vicini al collasso economico, costretti nel megastato Europa il cui fallimentare progetto di creare una moneta e successivamente di tentare di creare un’unità politica sta portando all’abisso. Grecia, Portogallo Irlando vi dicono nulla? Il debito pubblico in paesi come gli USA è immenso, se solo una parte minima dei risparmiatori che hanno investito in titoli di Stato chiedesse indietro il proprio denaro, il collasso sarebbe immane. In tutto il mondo dunque lo Stato, se da un lato continua a proliferare, per mantenersi in vita, come un vero e proprio tumore, dall’altro mostra palesemente la profonda crisi in cui versa.

Allo stesso tempo, crescono ovunque i movimenti libertari, e sono sempre più accetti e discussi. Giuristi libertari, come Randy Barnett negli USA, predicano la riduzione del potere del governo centrale. In Europa, il pensiero libertario prospera, ma purtroppo raramente si traduce in politiche, perché queste sono fatte da entità in contraddizione strutturale con il pensiero libertario, di cui sono l’avversario maggiore se non unico: gli Stati.

L’autore

Paolo L. Bernardini (Genova, 1963) è Ordinario di Storia moderna presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università dell’Insubria a Como e Fellow del Mises Institute (Auburn, Alabama). Nel semestre primaverile del 2010-2011 è stato Inaugural Fellow dell’Institute of Advanced Study della University of Notre Dame (USA). Tra i suoi ultimi lavori The Jews: Instructions for Use. Four Eighteenth-century Projects for the Emancipation of the Jews (2011), scritto in collaborazione con Diego Lucci, dove si tratta dei progetti di nazionalizzazione/sfruttamento degli ebrei nel Settecento europeo, il prodromo lontano per il loro sterminio; tra i suoi scritti più recenti, Fragments from a Land of Freedom (2010), e America. Un liberale guarda alla terra della libertà (2008).

Post suggeriti
Mostrati 6 commenti
  • macioz
    Rispondi

    Piatto ricco, mi ci ficco.
    Li ordino subito

    • _Salvatore
      Rispondi

      Waw… non sei l’unico!!!
      Guarda quì http://www.catalogoriuniti.blogspot.com sconti del 50%.

      Forse non hanno ancora aggiornato il sito alla nuova normativa… o davvero non sei l’unico!

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      GRAZIE

  • RobertoF
    Rispondi

    E’ un po’ che sto combattendo per entrare nello shop (senza riuscirci) sul vecchio sito invece non riscontro problemi, ho rispiarmato la “fatica”…..
    Non solo, mi sembrano dei testi che, almeno per quanto mi riguarda sono sicuro mi coinvolgeranno.

  • PaLeo
    Rispondi

    complimenti per l’iniziativa, aderisco con entusiasmo. Le leggi ingiuste non si rispettano, si calpestano!

pingbacks / trackbacks
  • […] […]

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca