In Anti & Politica, Economia

DA L’INDIPENDENZA.COM

 

Decreto “salva-Italia”, tasse a ripetizione, amministrazioni bistrattate ed espropriate dei loro “tesoretti” stanno caratterizzando l’anno I° della recessione di questo paese, che segna l’inizio della crisi economica. Ieri, il Senato ha approvato il pareggio di bilancio in costituzione, senza bisogno di ricorrere ad un referendum popolare, vista la maggioranza qualificata dei parlamentari.

 

Domenica scorsa, inoltre, Milena Gabanelli – facendo uso del suo programma tv “Report” – ha avanzato una proposta al governo Monti, dal quale ha ricevuto anche risposte positive, affinché venga abolito il contante, inventando una tassa nuova su deposito e prelievi del 33% delle somme in questione.

Di tutto questo, abbiamo parlato con Francesco Carbone, economista e fondatore del sito www.usemlab.com.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

 

ASCOLTA L’INTERVISTA

[yframe url=’https://www.youtube.com/watch?v=XbUjhCxwqTc’]

 

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search