In Economia, Libertarismo

mystery_copertinaDI FRANCESCO CARBONE*

Il settimo libro Usemlab, il Mistero dell’Attività Bancaria di Rothbard, edito per la prima volta in inglese nel 1983, aggiunge un tassello molto importante alla questione monetaria analizzando in maniera scientifica e rigorosa l’attuale sistema bancario a banca centrale e valuta irredibimile. Arricchito di un excursus storico sulla nascita delle banche centrali americana e inglese, espone anche gli interessi delle classi politica e bancaria convergenti nel privilegio di emissione monetaria di cui esse sono le principali beneficiarie.

Mentre questa grande crisi riesce a essere tamponata solo tramite crescente e istituzionalizzata falsificazione di denaro, ovvero con gli stessi strumenti che l’hanno causata, il conto alla rovescia che porterà alla fine del sistema monetario attuale continua a correre inesorabile accumulandosi di distorsioni, tanto nella struttura produttiva quanto nel sistema di prezzi, ed aumentando quindi il conto finale da pagare.

Senza dubbio il giorno che il sistema monetario verrà reimpostato su basi sane e solide la società non potrà che tornare a godere gli enormi benefici prodotti dal sistema imprenditoriale del libero mercato, tuttavia senza aver capito i difetti insiti nell’attuale sistema finanziario ogni speranza di poter uscire da questa crisi epocale resta vana.

Se negli USA il movimento Revolution, End the FED, legato a Ron Paul è riuscito a coagulare milioni di persone intorno alla questione monetaria, in Europa siamo ancora ben distanti da un’analoga presa di coscienza. Spero che questo libro insieme agli altri già prodotti in passato, possa continuare a risvegliare nuove coscienze anche in questo paese, dove si nota, è vero, un certa voglia di comprendere i difetti del sistema finanziario soffocata però sul nascere da una profonda ignoranza sulla sua origine e sul suo funzionamento. In tal senso la lettura del libro di Rothbard è indispensabile per dissipare ogni confusione alimentata soprattutto da chi, dietro tante critiche mal riposte, promuove politiche finalizzate non tanto a risolvere il problema ma a spostarlo su altri piani nell’asservimento di interessi privilegiati.

Stamani andando a ritirare il libro in tipografia ho sentito per radio un aforisma di Fabrizio de Andrè: “Per me, una persona eccezionale è quella che si interroga sempre, laddove gli altri vanno avanti come pecore”. Questa terra ha avuto e continua a meritare persone eccezionali, chi governa invece ha sempre l’interesse a nutrire e guidare un branco di pecore. La tosatura finale, benché rimandata già più volte, arriverà improvvisa, su questo non ho dubbi, e ciò è anche il motivo per cui consegnando questo libro ai lettori in un certo senso mi congedo da questo paese: nel 2014 emigrerò come hanno fatto e stanno facendo tanti altri, nella speranza di poter tornare un giorno quando il peggio sarà passato.

Il libro per tutto agosto viene offerto in sconto (i 2 euro di riduzione del prezzo di copertina coprono le spese di spedizione con poste italiane) mentre per ogni ordine superiore ai 30 euro le spese di spedizione sono totalmente gratuite. Negli ordini con corriere sopra i 50 euro aggiungerò anche una borsa in tela con la quale portarsi i libri in spiaggia. Lo sconto aumenta di un euro per ogni copia in più fino a un massimo di 4 (quindi 15 euro a copia da 4 volumi in su). Sconto speciale per ordinativi da dieci copie (praticamente 13 euro a copia). Sto pensando di implementare nello shop anche il pagamento in bitcoin, comunque chi volesse utilizzare questa cryptovaluta decentralizzata mi contatti in privato, accetto volentieri sia bitcoin che litecoin.

Da ottobre e fine a Natale sarò disponibile per presentazioni del libro e del mio lavoro di analisi compiuto in questi dodici anni. Per ogni informazione scrivetemi a questo indirizzo. Auguro buone ferie e un buon agosto a tutti quanti anche se da lunedì spero di riprendere a scrivere regolarmente il biscotto del mattino e altri articoli.

*Link alla fonte: http://www.usemlab.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1031

 

 

 

 

Post suggeriti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca