In Economia, Istruzione, Varie

billgatesLETTI E RILANCIATI

“Bill Gates ha recentemente tenuto un discorso in una scuola superiore di circa 10 cose che la scuola non vi insegna, ma che dovete imparare il più velocemente possibile!
Potrebbero non piacervi. Sappiate però che lui le ha sicuramente applicate! Queste cose parlano dei buoni sentimenti e insegnamenti politicamente corretti che hanno creato generazioni di giovani del tutto privi di senso della realtà della vita.

Regola 1: La vita è ingiusta: abituatevi!

Regola 2: Il mondo non se ne frega per la vostra autostima.
Il mondo si aspetta che combinate qualcosa prima di poterne gioirne voi stessi.

Regola 3: Non si guadagnano $ 60.000 all’anno una volta finita la scuola. Non avrete telefono e auto aziendale prima di aver meritato, guadagnato questi privilegi.

Regola 4: Se pensate che il vostro insegnante sia duro con voi, aspettate di avere un capo.

Regola 5: Lavorare in una friggitoria (o simili) non significa “abbassarsi”. I vostri nonni avevano una parola diversa per questo: la chiamavano “opportunità”.

Regola 6: Se fate un pasticcio, QUESTA NON E ‘COLPA DEI VOSTRI GENITORI, smettetela di piagnucolare e imparate dai vostri errori.

Regola 7: Prima della vostra nascita, i vostri genitori non erano così noiosi come lo sono ora!
Sono diventati in questo modo:
* Per pagare le vostra bollette,
* Per pulire i vostri vestiti
* A furia di ripetere all’infinito quanto siete bravi e intelligenti.
Quindi, prima di salvare le foreste pluviali dai parassiti della generazione dei vostri genitori, iniziare a pulire la vostra stanza e mettete in ordine tutto ciò che vi si trova.

Regola 8 : in certe scuole sono stati aboliti i voti e i giudizi e vi sono state date delle opportunità per essere promossi: non è così nella vita reale!

Regola 9: La vita non è divisa in semestri. L’estate non è un periodo di ferie. E sono molto pochi i datori di lavoro disposti ad aiutarvi a farvi assumere, è vostra responsabilità.

Regola 10: La televisione non è “vita reale”.
Nella vita reale, le persone lasciano il caffè e vanno a lavorare.

Se siete d’accordo, fate circolare, in caso contrario, mettere la testa sotto la sabbia e fare un respiro profondo. “

Post suggeriti
Mostrati 14 commenti
  • Albert Nextein
    Rispondi

    Buonsenso ed esperienza.

  • Liberty Defined
    Rispondi

    Peccato che Gates sia una dei grandi sostenitori del “big Govt” e dell’Onu come futuro governo mondiale… Non fido dei tipi alla Soros che una volta ricchi vogliono impedire ad altri di migliorare la propria posizione sostenendo le idee socialiste

  • libertyfighter
    Rispondi

    Hai ragione LD
    Il problema però è che per una azienda sufficientemente grande è ormai più conveniente economicamente chiedere appoggi governativi che fare un buon prodotto. Quindi, da un punto di vista strettamente lavorativo ed economico, per paradosso Gates fa bene a sostenere il big Govt.
    Adesso è lui in vantaggio e cristallizzare la situazione può dare in culo a migliaia di persone, ma per la sua azienda è un gran bene. Se poi riceve pure soldi Aggratis dallo Stato, per la sua azienda rimane essere un bene.

    Purtroppo lo Stato fa questo e altro.

  • pippo pg
    Rispondi

    regola n. 11 spia i tuoi amici e frega loro le idee migliori

    regola n.12 fatti appoggiare dal tuo governo per inporre al mondo intero un sistema operativo che sembra un colabrodo e che come tale facilita il compito di spionaggio

  • Pedante
    Rispondi

    “Regola 8 : in certe scuole sono stati aboliti i voti e i giudizi e vi sono state date delle opportunità per essere promossi: non è così nella vita reale!”

    Invece è proprio così nella vita reale, grazie al regime di affirmative action e pari opportunità, e Gates lo sa benissimo.

  • Pedante
    Rispondi

    Senza la proprietà intellettuale Gates sarebbe costretto a innovare di più anziché sfruttare il suo monopolio sancito dallo Stato.

  • Pedante
    Rispondi

    Le parole di Gates, ex alunno di Harvard, suonano falso vista la discriminazione razziale praticata dalle più prestigiose università americane.
    http://www.theamericanconservative.com/articles/the-myth-of-american-meritocracy/

  • Piero
    Rispondi

    Fame. Gates non ha mai fatto questo discorso.

  • Mance Rayder
    Rispondi

    Se è vero che l’oligopolista dell’hardware ha fatto questo discorso, è la prova definitiva di quanto è stronzo. Sentir dire da uno come lui che la vita è ingiusta, è un calcio alle palle. Come se un normodotato andasse a un convegno di paraplegici e dicesse “Mi piacerebbe avere gambe più forti”. Inoltre gradirei moltissimo vedere i suoi figli in una friggitoria, per constatare il suo inevitabile cambio di posizione sul concetto di “opportunità”.

  • myself
    Rispondi

    La storia che Bill Gates abbia fatto tale discorso è una leggenda metropolitana.

    http://urbanlegends.about.com/library/bl_bill_gates_speech.htm

  • gastone
    Rispondi

    essere un bravo genitore senza l’incombenza e l’imbarazzo di esser stato un figlio tribolato è acqua sporca.
    qualche scampolo di buonsenso nei suoi presunti suggerimenti mal s’accorda con la sua indole predatoria di individuo/prodigio promosso economicamente dal governo, protetto nel business ed infine fagocitato come apparato di intelligence dal governo stesso.

    i suoi interessi spaziano dalla manipolazione genetica e il controllo demografico, passando per i sistemi di sorveglianza e monitoraggio elettronici, per non farsi mancare poi l’ultimo grido del giocattolo dei ricchi che è il controllo e la manipolazione del clima per scopi commerciali e..umanitari.

    che dire, cotanto padre necessita di figli migliori.
    forse l’impegno profuso nell’ultimo giocattolo, di cui solo in italia ne abbiamo un saggio attraverso un vero e proprio programma militare di controllo climatico, si intende efficace per una demografia più snella e sobria oltrechè una agricoltura più parca per via di una terra meno fertile.

  • fabio
    Rispondi

    le Regole non sono le sue anche se le ha fatto riferimento ad esse in un suo discorsoma come si citano frasi celebri assolutamente sensate.

    Già circolavano in diverse versioni, in alcune erano più di 10. Queste sono quelle in più che mi risultavano:

    Regola 11: Sii gentile con i secchioni. È probabile che finirete per lavorare per uno di loro.

    Regola 12: Il fumo non ti fanno sembrare figo. Ti fa sembrare stupido. Questo è ciò che si guarda come a nessuno più di 20anni. Idem per “esprimere se stessi”, con i capelli viola e / o parti del corpo con piercing.

    Regola 13: Non sei immortale. (Vedi regola n ° 12.) Se hai l’impressione che vivere veloce, morire giovani e lasciare un bel cadavere sia romantico, ovviamente non hai ancora visto uno dei tuoi coetanei a temperatura ambiente ultimamente.

    Regola 14: Godetevi questa età fin quando è possibile. Certo i genitori sono un dolore, la scuola è un fastidio, e la vita è deprimente. Ma un giorno vi renderete conto quanto era meraviglioso essere un bambino. Forse si dovrebbe iniziare ora.

  • M.valter
    Rispondi

    Poveri comunisti

  • Antonelli giorgio
    Rispondi

    Sono antonelli giorgio e vivo a roma e o bisogno di essere aiutato economicamente e bill gates so che molto generoso io abito a roma via valmontone 83 a codice 00172 oppure mi piacerebbe che mi telefoni al numero 3408696422 sono un autista atac ciao grazie

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca