In Ambientalismo, Scienza e Tecnologia

MAISGIORGIOSEMINAGIUGNODI LEONARDO FACCO

Solo qualche giorno fa, su tutte le agenzie, su tutti i quotidiani (compreso l’infame Sole24Ore, che ci ha dedicato una pagina) è stato scritto: “MAIS OGM: CONTAMINATI IL 10% DEI CAMPI FRIULANI”. Da subito, abbiamo denunciato che si trattava delle solite menzogne (per le quali certi criminali non pagano mai), del solito tentativo di raccontare stolide bugie. Ma le bugie (come abbiamo sempre dimostrato) hanno le gambe corte.

Ecco cosa pubblica oggi il http://messaggeroveneto.gelocal.it

“PORDENONE. Le indagini avviate dal Corpo forestale regionale del Friuli Venezia Giulia su due campi coltivati a mais Ogm hanno permesso di accertare segni di commistione solo su alcune file di mais dei terreni contermini.

Sono perciò «destituite di fondamento» le notizie, circolate nelle ultime settimane, secondo le quali il 10% del mais in regione sarebbe contaminato da Ogm.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Lo hanno riferito oggi alla commissione agricoltura della Camera il vicedirettore centrale all’area Risorse agricole e forestali del Fvg, Francesco Miniussi, e il direttore di servizio del Corpo forestale regionale, Massimo Stroppa, che hanno presentato un documento che riassume l’attività della Regione a partire dal maggio scorso, in relazione alla decisione di due imprenditori agricoli di seminare i campi a Mereto di Tomba e Vivaro con mais Ogm.

Per il vicepresidente e assessore regionale all’Agricoltura, Sergio Bolzonello, «nel rispetto dei ruoli, è necessario ribadire che il Parlamento deve approvare una norma che preveda anche un sistema sanzionatorio, perché non basta certo una norma in cui si stabilisce unicamente il divieto di coltivazione»”.

La feccia dell’umanità nazi-comunista, capeggiata dai parassiti della Coldiretti (che vive alle spalle dei contribuenti) va messa all’indice una volta per tutte. Per cui, le parole di ignoranti e zecche come Bolzonello vanno rispedite al mittente.

Recommended Posts
Showing 17 comments
  • Dexter
    Rispondi

    La domanda da porsi è un’altra: il mais tradizionale ha contaminato quello mon 810 ?
    Non mi riferisco solo alle micotossine, ma soprattutto agli insetticidi. Infatti in mais tradizionale ha bisogno di numerosi trattamenti con insetticidi, che molto facilmente si spostano col vento.

  • Albert Nextein
    Rispondi

    Fanno la punta agli spilli e deformano la realtà, falsandola in malafede.
    Quattro schiaffoni a mano aperta in faccia , subito dopo un lauto pasto , se lo meritano quale adeguato digestivo.
    Meglio del cent’erbe.

  • Silvia
    Rispondi

    Nextein, quattro schiaffoni glieli do io, a lei e ai suoi accoliti. Vi aspetto.
    Sig. Facco…lei mi fa tanta ma tanta pena, per questo nonostante mi abbia bannata perché riteneva i miei argomenti “scomodi” e lei si comportato come tale e cioe’ da nazifasciocomunista, le dico solo una cosa:
    Vada a cagare.
    Ah, si: “potete toglierci tutto ma non la libertà” (di pensiero)

    https://fbcdn-photos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn2/s720x720/1464648_719850901366276_2049048026_n.jpg

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      Senti troia da quattro soldi vai a battere a Basaldella di Campoformido. Lei non ha argomenti scomodi, lei è una demente parassita decerebrata.

  • Giorgio Fidenato
    Rispondi

    Sig.ra Silvia, cosa le rode nella testa? Perché c’è l’ha con noi? Qual è il suo cruccio? Si confidi con noi, sfoghi il suo malessere, dai siamo qua ad ascoltare i suoi grandi e profondi argomenti…

  • Giorgio Fidenato
    Rispondi

    Mi dica, cosa ha da lamentarsi così tanto?

  • Silvia
    Rispondi

    State agendo da sciacalli, approfittando di una falla nella normativa italiana riguardante gli OGM.
    Sig. Facco, lei ha perso 30milioni di lire nella Credieuronord e allora? Perché non lo dice? Perché non mi lascia il diritto di replica sull’Indipendenza? È comodo mettere il bavaglio a chi dice come stanno realmente le cose.
    Lei si comporta come un dittatore nord-coreano, altro che libertario.
    Un vero classico italiota.

  • Silvia
    Rispondi

    Ah, ah: da oggi in FVG non potrete piantare più niente. Usate le vostre sementi per giocare a tombola, a Natale:)))

    • Giorgio Fidenato
      Rispondi

      Perché sig.ra Silvia è così contenta del male che ci cercano di fare. Comunque plachi i suoi entusiasmi. Ride bene chi ride ultimo. Mi creda, quello che hanno approvato non ha nessun valore giuridico.
      Qual è poi il problema se io semino OGM? Perché saremmo degli sciacalli?

      Non è forse che lo stato italiano non rispetta le norme europee!!!

    • Liberty Defined
      Rispondi

      @silvia, quando vi pare l’unione sovietica europea è la bibbia, quando non vi conviene è il male assoluto. Rassegnatevi compagni siete dalla parte sbagliata della storia. Un giorno Fidenato verrà ricordato come il primo che ha avuto il coraggio di difendere il futuro e voi come i retrogradi comunisti che volevano solo schiavitu’ per il loro bene (comune)…

  • Silvia
    Rispondi

    Signor? Liberty? Io non sono comunista: sono indipendentista. Gli insulti del sig. Facco che, non avendo argomenti , mi da’ della troia, qualificano la persona per com’è.
    A proposito, lei sig. Fidenato, dovrà rispondere di hakeraggio nei confronti dell’Azienda Sanitaria del Medio Friuli e all’ERSA del FVG.
    Lei ha causato molti danni, sia agli utenti, sia al personale preposto.
    Saluti

  • Giorgio Fidenato
    Rispondi

    Sig.ra Silvia, mi spieghi come avrei fatto a fare tutti quei malanni. A me non pare proprio che sia così.

    Ha letto l’articolo oggi sul Gazzettino. Non sono ancora emersi rilievi penali nei miei confronti. La Procura di Udine brancola nel buio. Si è infilata in un vincolo cieco da cui non ne escono.

    Sa poi che esistono i reati di diffamazione e di calunnia. Dai continuate così, che comincio a pregustare un bel po’ di risarcimenti.

    Complimenti per il suo indipendentismo. Io e Facco siamo addirittura secessionisti, pensi un po’ lei.

    Ma non si può essere indipendentisti solo a parole. Bisogna esserlo anche nei fatti.

    Quindi io che semino e voglio seminare OGM sulla mia proprietà faccio un gesto indipendentista, perché voglio essere libero di esercitare la mia libertà d’impresa.

    Lei che parla e sputa sentenza senza prove non è una vera indipendentista. Secondo me, lei ha molta confusione in testa!!!

  • Silvia
    Rispondi

    Molto, ma molto presto. Noi abbiamo le prove grazie a programmatori capaci (me l’hanno riferito loro): lei ha rallentato con uno Spyvare tutte le prenotazioni degli utenti per esami clinici per colpire altre sedi, poiché le reti di comunicazioni sono un tutt’uno: sa, le risorse finanziare sono quel che sono.
    Sono stati cazzi amari ma sono risaliti al problema. Il SUO problema e’ che non poteva, nella sua ignoranza, saperlo. Ma intanto a rimetterci sono i poveri utenti degli ospedali del FVG. Cosa non si farebbe per il Dio denaro.

    Una vera indipendentista.

  • Fidenato Giorgio
    Rispondi

    Cosa avrei fatto io, signora Silvia? Ma signora Silvia non sta mica parlando sul serio?

  • Silvia
    Rispondi

    Si.

  • Silvia
    Rispondi

    Ed è inutile che lei e qualche altro suo compagno di merende tentiate di eliminare quel che c’è nei vostri hard disk: abbiamo tutto ciò che serve.
    Auguri.

  • Fidenato Giorgio
    Rispondi

    Cosa avrei negli hardware disk???

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search