In Anti & Politica, Esteri, Libertarismo

15151547di MARK LUTTER*

Il XXI° secolo sarà il secolo delle città. Nei Paesi in via di sviluppo nel corso dei prossimi 30 anni 1,8 miliardi di persone si trasferiranno nelle città. Mentre alcuni andranno ad inserirsi nelle città esistenti, altri migreranno in piccole cittadine trasformandole nelle megapoli di domani.

Ad esempio Shenzhen era un piccolo villaggio di pescatori di 300 mila persone nel 1980, quando fu designata come zona economica speciale di quell’anno, e da allora è cresciuta fino ad oltre 10 milioni di abitanti. Capire la migliore forma di governo della città sarà fondamentale per garantire che gli emigranti conducano buone vite….

CONTINUA A LEGGERE QUI

Post suggeriti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca