In Anti & Politica, Economia, Libertarismo, Primo Piano

rothbard1L’anarco-capitalismo rothbardiano poggia le sue basi sul principio di non aggressione, su un radicale individualismo, su un libero mercato totalmente svincolato da interventi statali e soprattutto sul giusnaturalismo, in particolar modo di stampo lockiano e tomista.

Sicuramente altri autori fondamentali per Rothbard, oltre a quelli già citati della Scuola austriaca, sono due importanti anarco individualisti americani del XIX secolo, Lysander Spooner e Benjamin Tucker[5]. Proprio in merito ai due importanti anarchici americani Rothbard disse:

« Lysander Spooner e Benjamin Tucker furono ineguagliabili filosofi politici e il mondo odierno necessita assolutamente di una loro riscoperta e di uno sviluppo dell’enorme contributo che essi lasciarono alla filosofia politica… c’è, nella teoria che oggi chiamiamo “economia austriaca”, la spiegazione della bontà del libero mercato, e della conseguente distorsione causata ad esso dall’intervento statale, spiegazione che gli anarchici individualisti dovrebbero integrare facilmente nella loro teoria politica e sociale.[6] »

GUARDATE QUESTO  VIDEO

Post suggeriti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca