In Anti & Politica

letta-UEDI MATTEO CORSINI

“Il disegno di legge da sottoporre alle Camere con procedura d’urgenza servirà a colmare un buco normativo a nostro avviso clamoroso”. (E. Letta)

Uno potrebbe dire che sia stato il caldo degli Emirati arabi, dove Letta si trovava per raccontare a quelle latitudini le balle sulla ripresa che (coadiuvato da Saccomanni) racconta quotidianamente agli italiani nella speranza (vana, a mio parere) di essere creduto dai suoi interlocutori. Ma non si può trattare di questo, perché è noto che l’aria condizionata è accesa 24 ore al giorno da quelle parti. Letta pare essere caduto dalle nuvole in merito ai molteplici incarichi del dimissionario presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

E, tutto sdegnato, dice che da ora in poi chi ricoprirà un incarico al vertice di un ente pubblico dovrà farlo in esclusiva. Ma dove era Letta dal 2008 in poi, quando Mastrapasqua è stato prima eletto, poi confermato da maggioranze politiche diverse alla guida dell’Inps? Era in Parlamento, non su Marte. Eppure non risulta che si sia interessato al caso in modo particolare e che abbia fatto una crociata contro gli incarichi multipli. Salvo, poi, accorgersi adesso della necessità di “colmare un buco normativo” che ritiene “clamoroso”.

Tanto clamoroso da essersene accorto solo ora…

Post suggeriti
Mostrati 2 commenti
  • Sigismondo di Treviri
    Rispondi

    Quello che non capisco è come mai si possa ancora prendere sul serio gente come Letta. Lui, come gli altri della sua casta, è pagato (e bene) per prendere per il c…o quelli che ancora lo stanno a sentire. La cosa migliore da fare è ignorarlo. Tanto prima o poi la storia presenta il conto e lo presenterà a lui e a quelli che lo sono stati a sentire.

  • Fabio
    Rispondi

    sono cantastorie giullari e buffoni che rubano a più non posso e, quando denunciati da compari o concorrenti che non sono riusciti a rubare altrettanto, gridano allo scandalo e che ‘ci vuole una legge che’.

    per loro l’unico scandalo è l’ESSERE STATI SCOPERTI, per questo modificano leggi come il decreto legisl.8/6/2001 num 231 art 24 bis, con cui si fa la guerra alle intercettazioni telefoniche che aiutano a scoprire gli altarini.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca