In Economia

y5di ROBERT P. MURPHY*

I mercati finanziari continuano a calare a picco e risollevarsi sulla base delle ultime notizie dall’Europa. Mentre scrivo, i grandi eventi sono la riluttanza della Slovacchia a contribuire a un fondo di salvataggio e il fallimento di Dexia, la banca franco-belga, con un patrimonio di circa 700 miliardi dollari.

Mentre la crisi del debito sovrano si è intensificata negli ultimi mesi, sta diventando una vera e propria possibilità che l’euro stesso crolli presto. Anche se fino ad oggi è riuscito a sopravvivere, attraverso l’aiuto di massicce iniezioni fiscali ad opera dei contribuenti, l’euro evidenzia la follia di una moneta politica.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Più di qualsiasi altra moneta nella storia, l’euro è stata una creazione di tecnocrati che lavoravano per i moderni Stati-Nazione. Che l’euro possa benissimo giungere al capolinea quasi un decennio dopo la sua nascita dimostra l’inutilità della pianificazione centrale….

CONTINUA A LEGGERE QUI

Post suggeriti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca