In Economia

jkj14di NICK GIAMBRUNO*

George Orwell scrisse una volta «se vuoi un’immagine del futuro, immagina uno stivale che calpesta un volto umano per sempre». Non esattamente un pensiero allegro, uno su cui non sono d’accordo.

Mentre le forze che spingono per la centralizzazione del potere sono state prevalenti per decenni, esse non hanno ancora vinto una vittoria totale. Le tecnologie che danno potere all’individuo e che tendono verso il decentramento (compreso Internet, la crittografia, la stampa 3D, e le criptovalute) offrono un potente raggio di speranza e ragioni per essere ottimisti per il futuro.

Sicché il braccio di ferro tra i collettivisti e il resto di noi continua. Una cosa che potrebbe far pendere la bilancia decisamente a favore dei collettivisti sarebbe una vittoria nella guerra al contante. Il loro obiettivo è quello di eliminare l’uso della moneta fisica, in modo che i governi possano documentare, controllare, e tassare tutto. E’ esattamente come ha detto Ron Paul: «la società senza contanti è il sogno dell’Irs: la conoscenza totale e il controllo delle finanze di ogni singolo americano»….

CONTINUA A LEGGERE QUI

Post suggeriti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca