Informazioni sui cookie

Esteri

OBAMA, UN GUERRAFONDAIO PER TUTTA LA SUA PRESIDENZA

OBAMA, UN GUERRAFONDAIO PER TUTTA LA SUA PRESIDENZA




di REDAZIONE Sganci oltre 26.000 bombe su 7 paesi nessuno dei quali costituiva una minaccia per gli USA (una bomba ogni 20 minuti); queste bombe colpiscono anche innocenti, ospedali, scuole, bambini (in effetti una ricerca mostra che hai ucciso in media 28 innocenti per ogni obiettivo nella tua “Kill list”* – peraltro definito colpevole senza processo); in questo modo contribuisci… Read more →




TASSE, ANCHE IL LUSSEMBURGO CALA LE BRAGHE

TASSE, ANCHE IL LUSSEMBURGO CALA LE BRAGHE




DI MARIANGELA TESSA (WallStreetItalia) Dopo lo scandalo dei ‘tax rulings’, il Lussemburgo si adeguerà’ alle norme Ue sulla fiscalità. A partire dal primo gennaio, il governo del Granducato assicurera’ che il prezzo del trasferimento dei ricavi delle multinazionali che operano sul suo territorio non sia più tassato in modo da risultare aiuto di stato illegale ma si conformi alle regole che assicurano la concorrenza. “Accolgo… Read more →




LIBERLAND, DOVE TUTTI POSSANO GODERE DEL FRUTTO DEL LORO LAVORO

LIBERLAND, DOVE TUTTI POSSANO GODERE DEL FRUTTO DEL LORO LAVORO




DI ULTIMAVOCE Dopo tanto tempo si ritorna a parlare di Liberland! La futura città/Stato che sta sorgendo tra la Croazia e la Serbia. Dopo il Vaticano e Monaco, Liberland si candida per essere la terza città/Stato più piccola ed indipendente d’Europa dove il suo motto è “Vivi e lascia Vivere” Il fondatore di Liberland il 14 dicembre 2016 ha rilasciato questa intervista… Read more →




LA BREXIT ERA UN PASSAGGIO LOGICO, QUESTA UE E' DURATA TROPPO

LA BREXIT ERA UN PASSAGGIO LOGICO, QUESTA UE E’ DURATA TROPPO




DI ISTITUTO LIBERALE Intervista ad uno dei fondatori di Liberland, in occasione della sua visita a Lugano per Interlibertarians 2016. Si è soliti credere che il liberalismo possa affermarsi politicamente attraverso un cambiamento interno al sistema: attraverso una riforma delle istituzioni esistenti. Così credeva anche Vit Jedlicka, che dopo aver tentato invano, e per anni, di riformare il sistema politico… Read more →




CUBA, DOVE HAN FUCILATO LA STAMPA PER IMPORRE LA DITTATURA COMUNISTA

CUBA, DOVE HAN FUCILATO LA STAMPA PER IMPORRE LA DITTATURA COMUNISTA




DI CARLOS CARRALERO (Libertates) Intervista ad Armando de Armas, narratore e saggista cubano-americano, giornalista di Radio Martì Camminando per le strade di Miami – qualcosa di eccezionale perché a Miami non si cammina – abbiamo parlato dell’attualità del tuo libro “Le carte nello specchio”. E proprio da quella conversazione è nata l’idea del progetto ARCA Internazionale (ARCAI), una fondazione che… Read more →