In Anti & Politica, Economia

vhdi RON PAUL*

Negli ultimi 100 anni la Fed ha avuto molti mandati e le politiche sono cambiate nella sua ricerca di diventare il capo pianificatore economico centrale per gli Stati Uniti. Non solo ha inseguito il sogno utopico di pianificare l’economia degli Stati Uniti e il finanziamento di ogni spreco immaginabile nel Welfare-Warfare State, ma è diventata la manipolatrice della principale valuta di riserva mondiale.

Come mi spiegò l’ex presidente della Fed Ben Bernanke, la moneta una volta di grande successo mondiale (l’oro) non è più denaro. Ciò significa che egli crede, e il mondo lo ha accettato, che il dollaro a corso legale sia la valuta più importante del mondo, e che gli Stati Uniti hanno il privilegio e la responsabilità per la sua gestione.

Si potrebbe anche credere, insieme ai suoi colleghi della Fed passati e presenti, che il dollaro a corso legale sostituirà l’oro per i millenni a venire. Io rimango scettico. All’inizio la Fed ebbe come suo ordine di marcia di diventare il creditore di ultima istanza per le banche e gli interessi commerciali. E per farlo aveva bisogno di una valuta “elastica”.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

I sostenitori della nuova banca centrale nel 1913 erano ben consapevoli che il denaro merce non era “duttile” a sufficienza per soddisfare l’appetito dei politici per la spesa sociale e la guerra….

CONTINUA A LEGGERE QUI

Post suggeriti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca