In Istruzione, Libertarismo

jkjdi RODERICK T. LONG*

La storia dell’Università di Bologna offre un esempio di come i meccanismi spontanei di ordine sottostanti l’anarchismo di mercato (meccanismi come le associazioni mutualistiche di aiuto reciproco e giurisdizioni concorrenti) siano in grado di operare in un ambiente universitario.

Molte università medioevali erano gestite dall’alto verso il basso. L’Università di Parigi, per esempio, venne fondata, organizzata e finanziata dal governo, e gli studenti furono sotto la severa regolamentazione e il controllo della facoltà.

Ma l’Università di Bologna fu gestita dal basso verso l’alto (controllata dagli studenti e finanziata dagli studenti….

CONTINUA A LEGGERE QUI

Post suggeriti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca